logopdtlinearenewversion
logopdtlinearenewversion

Privacy Policy

Cookie Policy

Tutti i diritti relativi a testi e fotografie presenti su questo sito appartengono a www.prendiamocideltempo.it, nella persona di Vincenzo Schinella. E’ proibita la riproduzione, anche parziale, in ogni forma o mezzo, nonché la pubblicazione o la redistribuzione di testi, contenuti e fotografie senza esplicito permesso dell’autore. Copyright Prendiamoci del Tempo© 2018- 2020. Created by Vincenzo Schinella. All Rights Reserved.​

Porchetta di pollo

22-07-2022 01:00

Prendiamoci del Tempo

Tutto il resto, Food porn, Piatti unici, Ricette Primaverili, Ricette Estive, prendiamoci del tempo, prendiamocideltempo, tutto il resto, food porn, piatti unici, porchetta, porchetta di pollo, pollo, pollo al forno, ricette golose,

Porchetta di pollo

Vi dico subito e senza tema di smentita, da assiduo adulatore e mangiatore suinista di razza, che la tipa in foto non fa davvero rimpiangere la collega col...

234_porchetta-pollo_a.jpeg

Vi dico subito e senza tema di smentita, da assiduo adulatore e mangiatore suinista di razza, che la tipa in foto non fa davvero rimpiangere la collega capostipite.

Non la sostituisce, chiaro: scaglio anatemi nei confronti di chi parla di Norma senza le melanzane fritte, figurarsi se sto qua ad enucleare le virtù di una porchetta senza maiale.

Però, di tanto in tanto, giusto nel periodo in cui siete a dieta una porchetta di pollo provate a farla. Tanto poi potetete inzuppare tutto di maionese e vi passa la malinconia.

Quasi dimenticavo di raccontarvi la cosa fondamentale del piatto.

Bottega del macellaio: no, non la chiamo macelleria perchè dentro ci trovi anche gli spiraloni antizanzare e le gomme da masticare per i moccusi, quindi...

Entro e chiedo il mio solito pollo, certificato bio da allevamento non intensivo.

'Stavolta però mi servirebbe disossato e intero: ce la facciamo!?'

La domanda più malposta della storia del genere umano.

'In che senso "ce la facciamo"... disosso polli da quando avevo 16 anni, e ora ne ho qasi 54..."

Il fatto è che io c'avevo fretta, e chiedevo solo in realzione alle tempistiche non alla sua professionalità!!!

'No no ... lo so ... ci mancherebbe Peppe... è che ho fretta!'

'Aaah. Al mio tre, avvia il cronometro'.

Ragazzi: due minuti scarsi.

Voi lo sapete disossare un pollo/volatile/coso con le ossa?!

Io no: ho sempre trovato fosse una pratica arcaica gestita per lo più con esoterismi e riti ancestrali, il veder sfilare una carcassa senza compromettere la forma esterna che la racchiudeva. E per questo non ho mai voluto imparare. 

Vederlo fare senza capire come fosse potuto succedere in così poco tempo, mi ha gettato nell'oblio più profondo.

E Peppe ancora è lì che si sganascia per via della mia reazione.

Si, bravi: e lo scoprite adesso che non sono normale!?


Il Piatto

Difficoltà: media

Preparazione: 20 minuti (per preparare il pollo) 60 minuti (per la cottura)

Cottura: su teglia, in forno

Dosi: per 4 persone

Costo: basso


Ingredienti

  • Un pollo intero, disossato

 

Per la farcia

  • Rosmarino q.b.
  • Aglio q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Salvia q.b.
  • Maggiorana q.b.
  • Olio evo q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Sale q.b.

 

Inoltre

  • Maionese o altre salse per condire

Realizzazione

La preparazione

Se vi fate disossare il pollo dal vostro Peppe di fiducia, il più è fatto. 

Tagliate il pollo dalla parte inferiore, del petto, dividendo quest'ultimo a metà .

Prelevate il petto e mettetelo da parte.

Allargate il pollo su un tagliere e separate la pelle solo su una metà del pollo lasciandola attaccata all'altra metà. La carne che preleverete, taglietela al coltello in pezzettini piccolissimi e aggiungeteci il petto, tagliato anch'esso a pezzetti: condite con sale, pepe e olio evo la carne. 

Fate un trito con le erbe aromatiche e l'aglio: io, in descrizione ingredienti, vi ho suggerito quelle che piacciono a me, ma se voi voleste aggiungerne o levarne qualcuna, fate pure.

Disponete il trito di carne sulla metà di pollo ancora attaccata alla pelle e poi, sopra, cospargeteci il trito di erbe e aglio.

234_porchetta-pollo_b.jpeg

Adesso, arrotolate il pollo: partite dal lato con la carne per poi finire con la pelle che vi aiuterà a fare un giro in più e sigillare così, meglio, la porchetta.

Legate con dello spago da cucina e 'tappate' le due estremità con dell'alluminio: operazione che vi servirà per preservare gli umuri della carne.

234_porchetta-pollo_c.jpeg

La cottura

Prima di infornare, seguite questo mio piccolo consiglio: inserite la leccarda nel forno alla prima guida dal basso e riempitela con un dito di acqua. I grassi che cadranno in cottura, finiranno in acqua e non bruceranno riempiendo di fumo il forno: avrete così salvato il il gusto della vostra porchetta e la respirabilità dell'aria nelle stanze di tutta la casa!

Infornate poggiando direttamente sulla griglia, nella parte mediana del forno, in forno preriscaldato a 180°C in modalità statica.

La durata della cottura, come sempre, dipenderà dal vostro forno: 60 minuti, dovrebbero bastare.

Se non avrà creato la crosticina, impostate la funzione ventilata durante gli ultimi 5-10 minuti di cottura. 

234_porchetta-pollo_d.jpeg234_porchetta-pollo_e.jpeg

Fate intiepidire la vostra porchetta prima di tagliarla. Consumatela accompagnando con delle salse o con un semplice salmoriglio e ... buon appetito!!!

234_porchetta-pollo_g.jpeg234_porchetta-pollo_f.jpeg

Ti è piaciuta la ricetta? Cosa aspetti: commenta!!!

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder