logopdtlinearenewversion
logopdtlinearenewversion

Privacy Policy

Cookie Policy

Tutti i diritti relativi a testi e fotografie presenti su questo sito appartengono a www.prendiamocideltempo.it, nella persona di Vincenzo Schinella. E’ proibita la riproduzione, anche parziale, in ogni forma o mezzo, nonché la pubblicazione o la redistribuzione di testi, contenuti e fotografie senza esplicito permesso dell’autore. Copyright Prendiamoci del Tempo© 2018- 2020. Created by Vincenzo Schinella. All Rights Reserved.​

Bastoncini di merluzzo

23-11-2022 15:49

Prendiamoci del Tempo

Tutto il resto, Veloci veloci, secondi, frittura, prendiamoci del tempo, prendiamocideltempo, bastoncini , bastoncini di pesce, capitan findus, bastoncini del capitan findus,

Bastoncini di merluzzo

Siete dei capitani coraggiosi?! Io sono coraggiosissimo: friggo la qualsiasi in barba ad ogni controindicazione dei nutrizionisti!😂🤣😂 Quale migliore...

242_bastoncini-di-merluzzo_a.jpeg

Siete dei capitani coraggiosi?!

Io sono coraggiosissimo: friggo la qualsiasi in barba ad ogni controindicazione dei nutrizionisti!

😂🤣😂

Quale migliore occasione, quindi, quando il Moccuso mi viene irretito (e non è la prima volta che ve ne parlo!) dalla pubblicità: 'Papà, voglio i bastoncini croccanti ma morbidi dentro'.

Per molti sarebbe occasione di correre al supermercato, per me, occasione di chiamare Mario e chiedergli un merluzzo di quelli da competizione. 

Sembra sempre tutto molto complesso, credetemi.

Ma lo è solo perché siamo poco abituati a fermarci e, ancora meno, siamo abituati a divertirci.

Fermiamoci.

Fermatevi.

Ci avete mai fatto caso quanto sia semplice preparare dei bastoncini di merluzzo?

Avete di idea di quante risate ci siamo fatti col Moccuso mentre io recitavo la parte del Capitano ‘friggi-ogni-cosa’?

Peraltro, i bastoncini, potete anche surgelarli e tenerli lì buoni così dovrete concentrarvi solo sul recital marinaresco quando i vostri moccusi ve li chiederanno 😂🤣😂

Dimenticavo.

Se anche solo uno di voi filibustieri dovesse pormi la domanda 'Ma posso farli anche al forno?!' verrete accompagnati tutti su quel trampolino sporgente fuori bordo, punzecchiati con la sciabola d’abbordaggio e fatti precipitare in mare per essere abbandonati alla mercè dei pesci cane.

Quindi, ditemi ora: da che parte state?!

Ciurma pusillanime di spugne buoni a nulla, o Capitani coraggiosi pronti a conquistare nuovi continenti solcando mari di olio bollente?!


Il Piatto

Difficoltà: bassa

Preparazione: 20 minuti

Cottura: in padella, sul fuoco

Dosi: per 4 persone

Costo: basso


Ingredienti

  • 1 merluzzo fresco di circa 800gr
  • 200gr di farina di pan grattato
  • 3 uova
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio di semi di arachidi q.b.

Realizzazione

Iniziate dal merluzzo, che se proprio non avete dimestichezza o tempo, potete farvi sfilettare dal vostro pescivendolo: a voi non rimarrà che suddividerlo in ‘bastoncini’ di dimensioni adeguate.

Nel caso voleste sfilettavi il merluzzo, procedete incidendolo per lungo e destra e a sinistra della spina centrale; quindi staccate la polpa e tagliatela a strisce. Adagiate i filetti di merluzzo sul tagliere e divideteli in pezzi più o meno uguali (diciamo che 2cm per 8cm andranno benissimo) per ricavarne i bastoncini.

242_bastoncini-di-merluzzo_b.jpeg242_bastoncini-di-merluzzo_c.jpeg242_bastoncini-di-merluzzo_d.jpeg

In una terrina mescolate assieme il pan grattato, un pizzico di sale, una macinata di pepe nero e qualche ciuffo di prezzemolo tritato davvero molto fine.

In un'altra terrina, sbattete le uova e aggiungeteci un pizzico di sale.

Mi credereste se vi dicessi che avete già quasi finto?!

242_bastoncini-di-merluzzo_e.jpeg

L'unica accortezza, sarà quella di fare una doppia panatura ai bastoncini: quindi, passateli nell'uovo sbattuto, poi nel mix di pangrattato, poi ancora nell'uovo e ancora nel pangrattato.

Disponeteli su della carta forno: a questo punto potreste anche decidere di surgelarli, così singolarmente per poi trasferirli in un unico contenitore una volta congelati e tirarli fuori all'occorrenza per cuocerli.

242_bastoncini-di-merluzzo_f.jpeg

Per la cottura, invece, fate così.

Mettete sul fuoco la padella con abbondante olio di semi. 

Raggiunta la temperatura corretta (circa 170°C), iniziate a friggere i bastoncini.

Pochi, pochissimi minuti per lasciarli umidi al loro interno: giusto il tempo di dorare per bene la panatura e renderla bella croccante.

Il merluzzo ha delle carni così delicate e tenere che, con l’olio a temperatura corretta, si cuocerà anche al cuore nel tempo di un ‘amen'.

242_bastoncini-di-merluzzo_g.jpeg

Stessa procedura se doveste cuocerli una volta surgelati: ricordate di tuffarli nell'olio a friggere senza farli scongelare prima.

Serviteli ancora caldi e… buon appetito!

Ti è piaciuta la ricetta? Cosa aspetti: commenta!!!

Come creare un sito web con Flazio