LogoPdTLineareNEWVERSION
LogoPdTLineareNEWVERSION

Privacy Policy

Cookie Policy

Tutti i diritti relativi a testi e fotografie presenti su questo sito appartengono a www.prendiamocideltempo.it, nella persona di Vincenzo Schinella. E’ proibita la riproduzione, anche parziale, in ogni forma o mezzo, nonché la pubblicazione o la redistribuzione di testi, contenuti e fotografie senza esplicito permesso dell’autore. Copyright Prendiamoci del Tempo© 2018- 2020. Created by Vincenzo Schinella. All Rights Reserved.​

Cheescake al melone

05-08-2020 11:59

Prendiamoci del Tempo

Cucina, Dolci, prendiamoci del tempo, prendiamocideltempo, dolci, cheescake, cheescake senza cottura, cheescake al melone, melone, melone retato, dolci estivi,

Cheescake al melone

L'Estate e la voglia di mangiare cibi freschi.Mi avventuro in uno dei dolci più realizzati in assoluto in questo periodo e lo faccio con il melone retato...

157cheescakealmelone-1595947941.jpeg

L'Estate e la voglia di mangiare cibi freschi.

Mi avventuro in uno dei dolci più realizzati in assoluto in questo periodo e lo faccio con il melone retato, zuccherino, aromatico e però poco valorizzato in cucina, a mio avviso.

La cheescake che vi propongo è senza cottura (così la finite di rimproverarmi per le ritture e le infornate estive!) e davvero di semplice realizzazione: già il fatto stesso che io l'abbia potuta fare, vi da il metro di paragone circa la sua realizzabilità da parte di chiunque! 

La cheescake orginale, almeno in alcune sue versioni, prevederebbe l'utilizzo del quark, ma non essendo di così facile reperimento l'ho sostiuito con del formaggio spalmabile. 

Ho accuratamente evitato qualsiasi yogourt o altri specifici ipocalorici perché, non avendo fritto (questa cosa la faccio pesare su di voi addossandovela come colpa, sappiatelo!!!) almeno mi ringalluzzisco con i grassi dei formaggi! E della panna, che ho aggiunto al composto!

Rimane l'appiglio di coscienza aggrappato al melone, che invece non ho trattato con altro visto che quelli siciliani (in uso qui in casa di Prendiamoci del Tempo) hanno già un tasso di dolcezza esagerato e bastevole!

Senza complicarsi la vita come farebbe qualsiasi buon e bravo pasticciere che si rispetti, una bella frullata al melone e via; la coulis non mi viene come dovrebbe e, quindi, non la facciamo se siete d'accordo. D'altronde, questo non è un blog di pasticceria, e tranne le incursioni molto ben accette di Elisa , se ai dolci ci penso io bisogna accontentarsi di versioni molto casalinghe e sciè sciuè.


Il Piatto

 

Difficoltà: bassa

Preparazione: 45min (e almeno 2 ore prima di poterla consumare)

Cottura: nessuna

Dosi: 6 persone

Costo: basso


Ingredienti

 

Per la base

  • 300gr di biscotti tipo Digestive
  • 150gr di burro

 

Per la crema al formaggio

  • 400gr di formaggio spalmabile
  • 250ml di panna fresca da montare
  • 60gr di zucchero a velo
  • 10gr di colla di pesce in fogli

 

Per la copertura

  • Mezzo melone retato

  • 4gr di colla di pesce in fogli


Realizzazione

 

Come prima cosa, dovremo occuparci dello stampo (per le dosi in ricetta vi consiglio uno stampo con cerniera da 24cm di diametro o, in alternativa dei coppapasta di metallo da 10-12cm per realizzare le monoporzioni), foderiamolo per bene con della carta forno e mettiamolo da parte.

 

In una ciotola con dell'acqua a temperatura ambiente, inoltre, mettiamo a bagno i fogli di gelatina che ci serviranno successivamente; altro passaggio preliminare, sarà quello di porre in freezer la ciotola che useremo per montare la panna.

 

Fatto ciò, possiamo iniziare.

La base

Con l'aiuto di un tritattutto, riduciamo i biscotti in polvere e trasferiamoli in una ciotola capiente; sciogliamo il burro senza farlo 'friggere' o 'bollire' e aggiungiamolo ai biscotti mescolando per bene sino ad ottenere un composto omogeneo. Trasferiamolo, quindi, nello stampo e disponiamolo uniformemente sul fondo (usate il dorso di un cucchiaio da cucina per livellare il composto).

Poniamo in frigo e lasciamo riposare almeno 30 minuti.

La crema ai formaggi

Nel frattempo, possiamo dedicarci alla crema al formaggio.

Procediamo in questo modo: versiamo il formaggio spalmabile e lo zucchero a velo in una ciotola e iniziamo a lavorarli con una marisa sino ad ottenere una consistenza 'cremosa'.

Tiriamo fuori la ciotola dal freezer e montiamo la panna utilizzando uno sbattitore elettrico o una planetaria: abbiate cura di lasciare due cucchiai di panna da parte, versandoli in un pentolino.

Una volta montata la panna, dovremo incorporarla alla crema di formaggio usando una marisa e rocedendo con movimenti lenti dal basso verso l'alto per non farla smontare.

Adesso, sarà il momento di aggiungere la gelatina.

Portate lievemente a bollore i due cucchiai di panna che abbiam messo da parte: prendete i fogli di colla di pesce dall'acqua, strizzateli per bene e uniteli alla panna calda in maniera che si sciolgano completamente formando un composto liquido e senza grumi.

Unite, prima che si raffreddi, la gelatina sciolta alla crema di formaggio: mescolate, sempre con movimenti dal basso in alto, affinché il tutto sia amalgamato perfettamente (da questo passaggio, dipenderà la compattezza e l'uniformità dello strato di copertura del biscotto).

Riprendiamo dal frigo lo stampo e versiamo la crema sul biscotto: distribuiamola uniformemente aiutandoci sempre con il dorso di un cucchiaio.

Poniamo in frigo e facciamo riposare il tutto per almeno 2 ore.

La copertura

Questa operazione dovrà essere fatta solo dopo che la crema di formaggio si sarà rassodata in frigo.

Tagliate il melone a fette, privatelo della buccia e dei semi e quindi inseritelo in un bicchiere frullatore tagliandolo a pezzettoni!

Se il melone non è abbastanza maturo o dolce, potrete aggiungere prima di frullarlo, dello zucchero semolato.

Scaldate due cucchiai d'acqua in un pentolino e fatevi sciogliere la colla di pesce prevista in questa fase. Incorporatela alla crema di melone e mescolate per bene aiutandovi con una frusta.

Versate il tutto sulla crema ai formaggi e livellatela roteando lo stampo tra le mani.

Ponete ancora in frigo sino a quando anche lo strato al melone avrà gelificato.

Sformate con molta attenzione la vostra cheescake: se avete optato per le monoporzioni, vi consiglio di scaldare con le mani i coppapasta per agevolare le operazioni di distacco senza rovinare la forma delle cheescake.

Decorate con del melone in pezzi, qualche fogliolina di menta e... buon appetito!!!

Ti è piaciuta la ricetta? Cosa aspetti: commenta!!!

Crea un sito Gratis | Come creare un sito webCreare un sito di musica