logopdtlinearenewversion
logopdtlinearenewversion

Cookie Policy

Privacy Policy

Tutti i diritti relativi a testi e fotografie presenti su questo sito appartengono a www.prendiamocideltempo.it, nella persona di Vincenzo Schinella. E’ proibita la riproduzione, anche parziale, in ogni forma o mezzo, nonché la pubblicazione o la redistribuzione di testi, contenuti e fotografie senza esplicito permesso dell’autore. Copyright Prendiamoci del Tempo© 2018- 2020. Created by Vincenzo Schinella. All Rights Reserved.​

Sugo di salsiccia

11-02-2021 00:00

Prendiamoci del Tempo

Primi, Tradizionali, Tutto il resto, Food porn, piatti tradizionali, prendiamoci del tempo, prendiamocideltempo, ricette di base, piatti semplici, calabria, preparazioni di base, ragù, cipolla rossa di tropea, cipolla calabrese, piatti poveri, cottura lenta, piatti della tradizione, sotizzu, sucu, salsicce calabresi, salsiccia, sugo di salsiccia,

Sugo di salsiccia

Se pensate che questo ragù sia solo un doveroso omaggio carnascialesco, vi sbagliate! Vediamo se riesco a stuzzicare la vostra immaginazione chiamandolo...

078ragdisalsicciaa-1612804131.jpg

Se pensate che questo sugo sia solo un doveroso omaggio carnascialesco, vi sbagliate!

Vediamo se riesco a stuzzicare la vostra immaginazione chiamandolo alla maniera di nonna: sucu di sotizzu (sugo con la salsiccia).

Immaginate questo: casa calabrese, giornata invernale ma, soprattutto, giornata piena di impegni e con poco tempo a disposizione per preparare un pranzo...e per pranzo, in qualsiasi casa calabrese, si intende almeno primo e secondo in quantità buone per sfamare mezzo quartiere!

Dicevamo, poco tempo: e allora nonna che fa?!

Ti tira fuori questo capolavoro di semplicità ma che, credetemi, farebbe impallidire persino il vecchio caro Lucullo.

E come tutti i piatti strabilianti ed emozionanti, nasce grazie a pochi ingredienti: la salsiccia calabrese, fresca o secca poco importa, e i pomodori della conserva. Non resta che calare una pasta capace di sostenere il peso specifico di questo condimento (io adoro i paccheri, ad esempio) e annodare il tovagliolo dietro al collo per parare gli schizzi di salsa e quand'anche ci fosse il solleone di luglio, sareste pronti ad immolarvi per questa santa causa.

Lagnandovi, ne son certo, per il caldo ad ogni forchettata: ma ringraziando, in cuor vostro, nonna.


Il Piatto

 

Difficoltà: bassa

Preparazione: 3 ore

Cottura: in tegame o in pentola, sul fuoco

Dosi: per 4 persone

Costo: basso


Ingredienti

 

  • 400gr di salsiccia
  • 120gr di guanciale
  • 700ml di salsa di pomodoro
  • Uno spicchio d'aglio
  • Mezza cipolla
  • Un gambo di sedano
  • 1/2 bicchiere di vino rosso 
  • Sale q.b

Realizzazione

 

Tecnicamente, realizzeremo questo sugo senza l'ausilio di grassi aggiuntivi rispetto a quelli delle carni utilizzate.

Il soffritto, infatti, lo andremo a realizzare con il solo guanciale. Ricaviamone, pertanto, dei pezzetti abbastanza piccoli (dovranno essere nell'ordine del centimetro, come grandezza) e poniamoli nel tegame di coccio o nella casseruola d'acciaio. A fuoco veramente molto basso, facciamolo spurgare affinché rilasci tutti i grassi.

Finita questa operazione (saranno necessari almeno 20minuti, per poter dire di averlo fatto spurgare bene), fate il trito di aglio, cipolla e sedano e mettetelo a rosolare col guanciale.

Una volta imbrunito il soffritto, aggiungete le salsicce spellate e fate cuocere a fiamma sostenuta per qualche minuto.

Se volete trovare delle salsicce ottime... beh: fatevele da voi! Come? Cliccate sull'articolo qui sotto e vi seguirò passo passo! 

Quando sarà evaporata l'eventuale acqua rilasciata dalla salsiccia, salate, sfumate col vino, abbassate la fiamma e fate cuocere per qualche minuto ancora. Procedete, con l'aiuto dei rebbi di una forchetta, a sbriciolare parte delle salsicce e a lasciarne altre in pezzi più grossolani.

 

A questo punto, aggiungete la passata di pomodoro: regolate di sale, coprite con un coperchio e fate cuocere per circa due ore, a fiamma bassa facendolo 'pippiare' abbondantemente.

078ragdisalsicciae-1612804609.jpg

Una volta pronto il sugo di salsiccia, non vi resta che cuocere un buon formato di pasta, condire e...buon appetito!!!

Ti è piaciuta la ricetta? Cosa aspetti: commenta!!!

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder